Giovanni Pagano

... sito di un docente italiano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Filtri

Filtri

E-mail Stampa PDF

FILTRI

 

 
Lingua
Ente
 
IT Naomi - filtro internet per famiglie Naomi - filtro internet gratuito   Scaricalo
EN Bair  
EN Bess Internet Filtering Products  
EN Child Safe  
EN ContentWatch Protect  
EN CyberPatrol  
EN CyberSentinel  
EN CyberSitter  
EN Cyber Snoop  
IT ICRA  
IT Kiddanet  
IT Libero - Filtro famiglia per le ricerche in rete  
IT McAfee Internet Security  
EN Net Nanny  

IT

Norton Internet Security  
IT Optenet  
EN PICS - Platform for Internet Content Selection  
IT Zot

 

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Ottobre 2009 20:20  


Notizie flash

"Finalmente i problemi di gestione delle scuole ricevono un ascolto e un'attenzione consapevole. Era ora…". Commenta cosi Domenico Pantaleo, segretario Generale della FLC CGIL, l'incontro che c'è stato venerdì mattina tra una piccola delegazione di dirigenti scolastici, direttori dei servizi e genitori e il sottosegretario Rossi Doria sul tema dei finanziamenti e del dimensionamento della rete scolastica.

Questa è la seconda volta in tre anni che la FLC CGIL fa un presidio davanti al MIUR per reclamare finanziamenti pubblici adeguati all'offerta formativa e denunciare il forte disagio di dirigenti e direttori costretti a fare i salti mortali per far quadrare i conti e garantire un minimo di funzionalità alle scuole. Il segretario generale della FLC ha anche denunciato "gli effetti disastrosi del dimensionamento della rete scolastica. Un'altra operazione per fare cassa a danno di famiglie e studenti".

Il sottosegretario Rossi Doria durante l'incontro ha annunciato alcune soluzioni concrete che dovrebbero dare un po' di respiro alle scuole come l'arrivo di un provvedimento cancella multe.

Le risposte del MIUR alle nostre 10 proposte

Le foto del presidio

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information